DM

DM | Rilevazione di metalli e magnetismo

La divisione DM (Metal Detection and Magnetics) sviluppa, produce e distribuisce misuratori per definire parametri magnetici come spessore, permeabilità, saturazione magnetica, ma anche magnetometri e metal detector per la prospezione geofisica e la rilevazione di residuati bellici.

I sistemi si basano su sonde Förster passive e tecnologia a correnti indotte attiva. L'ampio spettro di applicazioni comprende il controllo non distruttivo di metalli duri, componenti metallici magnetici teneri, parti sinterizzate e acciai austenitici. I diversi metodi consentono la rilevazione di caratteristiche specifiche dei materiali.

Questi strumenti vengono utilizzati sia nell'ambito industriale che nella tecnica medicale, nell'ingegneria aerospaziale e in geofisica. Individuazione di munizioni e mine, ricerche archeologiche, rilevazione tridimensionale e registrazione di campi magnetici completano le possibilità di applicazione.